Venerdì 1° marzo: rivisitiamo la cucina emiliana

Home/Venerdì 1° marzo: rivisitiamo la cucina emiliana

Venerdì 1° marzo: rivisitiamo la cucina emiliana

“Quando incontrate la cucina emiliana fate una riverenza, ché se la merita”, scrisse Pellegrino Artusi, autore del più importante libro di gastronomia italiano: “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”.
E come non essere d’accordo con il grande scrittore e gastronomo italiano?
L’Emilia Romagna vanta infatti un’antichissima e ricchissima tradizione culinaria e gastronomica, che vede la sua massima rappresentazione nei primi piatti di pasta fresca all’uovo, grandi classici a base di carne e sfiziosissimi dolci.

…Questa settimana abbiamo deciso di portare in tavola la rivisitazione di alcuni grandi piatti della tradizione…


L’altra zuppa imperiale
Lasagnetta giallo verde aperta al ragù
Tortellini fichi secchi e zola
La cotabo (la “nostra” cotoletta)
La mia zuppa inglese

2019-02-18T09:04:05+00:00 febbraio 11th, 2019|Home, News, NEWS|0 Comments