Territorio 2017-12-01T12:28:02+00:00

Tra le nostre colline

La posizione dell’agriturismo, incastonato tra le dolci colline di Monte San Pietro,
consente di visitare le destinazioni più celebri e spettacolari del nostro territorio.
Immergetevi in questo suggestivo paesaggio in cui storia e natura si fondono in un’armonia di colori e di forme.

Chi ama le escursioni potrà scegliere fra i numerosi percorsi naturalistici nei dintorni dell’agriturismo, fra boschi, vigneti e casolari che punteggiano il paesaggio circostante. Chi ama la città, potrà raggiungere comodamente il centro di Bologna o visitare i numerosi borghi antichi del territorio.

Monte San Pietro
Ideale punto di partenza per intraprendere un viaggio fra storia, ambiente ed enogastronomia, Monte San Pietro si sviluppa attorno al bacino medio alto del torrente Lavino e propone al visitatore il paesaggio tipico delle zone appenniniche tosco emiliane: aree pianeggianti, vasti calanchi, alvei fluviali e dolci rilievi, sui quali i vigneti lasciano la propria affascinante impronta. L’intera zona vanta una lunga tradizione vitivinicola. Il paesaggio naturale ha tra i suoi elementi più significativi e spettacolari i calanchi, una particolare morfologia delle argille, caratteristica proprio dell’Appennino Emiliano, tanto che la lingua italiana ha mutuato il termine “calanco” proprio dal bolognese.

Monteveglio
L’incantevole borgo di Monteveglio sorge insieme all’antichissima Abbazia di Santa Maria Assunta sull’estremità di un colle che domina la vallata, offrendo ai visitatori una splendida vista sulle colline circostanti. Straordinarie le testimonianze storiche di questo borgo: i resti del castello celebre per le sue tormentate vicende medievali, l’abbazia di Santa Maria, i bei palazzi signorili, gli oratori e i vecchi nuclei rurali circondati da campi e vigneti.

Il Parco Regionale dell’Abbazia di Monteveglio
Il territorio rappresenta anche una zona naturalistica e ambientale di grande pregio: per tutelarla e valorizzarla è stato istituito il Parco Regionale dell’Abbazia di Monteveglio: un migliaio di ettari di parco, a due passi dalla città, ecco il più piccolo tra i Parchi regionali dell’Emilia Romagna, che offre ai visitatori un paesaggio gradevole e variegato, nel quale vigneti e frutteti si alternano a fitti boschi e calanchi, affioramenti argillosi di antichissima origine che inaspriscono il paesaggio, rendendolo ancora più suggestivo.

Bologna
Facilmente raggiungibile dall’agriturismo in automobile, treno o autobus, il capoluogo emiliano non ha certo bisogno di molte presentazioni.
Nota in tutto il mondo per la sua indiscutibile bellezza e per la sua gustosa cucina, negli ultimi anni Bologna sta vivendo un periodo di nuovo e interessante fermento turistico e culturale, anche grazie alla nascita di FICO, the Eataly World.
Ribattezzata a buon diritto la città italiana del food Bologna è oggi una tappa obbligata per gli amanti della buona cucina, che trova espressione nelle sue formule più disparate: dalle tradizionali trattorie con cucina emiliana ad eccentrici ristoranti etnici, dall’hamburger gourmet alla tendenza vegana e crudista…oggi Bologna offre un ampio e gustosissimo ventaglio di possibilità enogastronomiche.

Modena
Ad una ventina di km dal nostro agriturismo e facilmente raggiungibile in automobile oppure in treno, Modena è certamente una delle mete da segnalare nel territorio circostante. Celebre per la sua storia medievale, la maestria nella produzione di automobili (con le sedi delle case automobilistiche Ferrari e Maserati) e il famoso aceto balsamico, Modena è una delizia per turisti di ogni età. La cattedrale romanica del XII secolo con la spettacolare Ghirlandina è un sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Appena fuori città, a Maranello, troviamo la Galleria Ferrari, un museo dedicato al marchio Ferrari e all’industria italiana delle auto da corsa, mecca degli appassionati di motori.